Cerca comune

Perugia

Vota il comune

Giudizio: 4.9 su 5 (148 voti ricevuti).

Comune di Perugia

Perugia è una città ricca di storia e di monumenti. Essa sorge su di un’altura e per questo gode anche di un bellissimo panorama.


Monumenti e luoghi da visitare

FONTANA MAGGIORE
E' uno dei principali monumenti della città . Essa ha due vasche in marmo sormontate da una tazza bronzea decorate a bassorilievi. Nella vasca inferiore sono rappresentati i simboli e le scene della tradizione agraria, i mesi dell'anno con i segni zodiacali e le arti liberali, la bibbia e la storia di Roma mentre nella vasca superiore sono raffigurati personaggi biblici e mitologici.

POZZO ETRUSCO
Profondo 40 m, e funge anche da cisterna. E’ sito in piazza Danti.

IPOGEO DEI VOLUMNI
E' una tomba etrusca posta nella Necropoli del Palazzone Essa contiene i resti della famiglia di Arnth Veltimna Aules.

ARCO ETRUSCO
Rappresenta la più integra e monumentale porta etrusca cittadina. E’ costituito da una facciata attraversata da un fornice e da due torrioni trapezoidali.

PORTA MARZIA
E' una delle antiche porte della cinta muraria etrusca. Presenta un arco a sesto inquadrato da lesene con capitelli sormontato da una balaustra poggiata su quattro pilastri in dalla quale sporgono cinque sculture: Giove tra i Dioscuri Castore e Polluce, e due cavalli alle estremità.

PORTA TRASIMENA
Venne rifatta nel XIV secolo. Dell'originale porta etrusca rimane ben poco, l'arco è infatti ogivale e non più a tutto sesto, e la scultura di forma leonina è stata anch'essa aggiunta nel medioevo.

PORTA SAN PIETRO o PORTA ROMANA
E' una delle porte medievali di Perugia. Si trova alla fine di Corso Cavour. La facciata esterna è stata realizzata in travertino da Agostino di Duccio e Polidoro di Stefano.

PORTA DI SANT'ANGELO
E' la più grande delle porte medievali delle mura di Perugia.

TORRE DEGLI SCIRI
E' l'unica delle torri medievali ad essere rimasta integra in città. Appartenuta all'omonima famiglia gentilizia, spicca per la forma squadrata e per il caratteristico colore della pietra chiara utilizzata nella costruzione.

ROCCA PAOLINA
E' una fortezza costruita a sud dell'antico assetto murario etrusco. Progettata da Antonio da Sangallo il Giovane, ingloba la porta Marzia. Fu completamente rasa al suolo subito. Oggi restano quasi intatti gli imponenti sotterranei con i basamenti degli edifici medievali.

CROCEVIA DEI TRE ARCHI o PORTA SANTA CROCE
Fu costruito nel 1857 durante un riassetto viario urbano.

PALAZZO DEI PRIORI
Edificato tra il 1293 ed il 1443 è in stile gotico, vi si accede tramite un portale duecentesco ornato dalle statue del grifo e del leone, e si estende lungo Corso Vannucci. Ospita la Sala dei Notari, aula medievale caratterizzata da grandi arconi e vele affrescate.

COLLEGIO DEL CAMBIO
E' impreziosito da bancali intarsiati in legno

COLLEGIO DELLA MERCANZIA
E' una sala rettangolare dalle pareti e dalle volte rivestite in legno intarsiato. Al di sopra del tribunale è posto lo stemma della Mercanzia, un grifo dorato su una balla di panni.

PALAZZO GALLENGA STUART
Ha una facciata in stile barocco e venne progettato dall'architetto Francesco Bianchi.

PALAZZO CESARONI
Costruito da Guglielmo Calderini, conserva il maggiore numero di affreschi in stile Liberty, realizzati da Annibale Brugnoli e Domenico Bruschi.

PALAZZO DELLA PENNA
All’interno del quale possiamo osservare una Biblioteca ed una collezione di dipinti e disegni, oggi sede di un Museo.

PALAZZO DONINI
Risale al settecento. Venne realizzato dall'architetto Pietro Carattoli e al suo interno è possibile osservare un ciclo pittorico, "avventure, sventure e glorie" dell'antica Perugia, realizzato da Salvatore Fiume.

TEATRO PAVONE
E' il maggiore teatro della città. Ha una sala a ferro di cavallo con quattro ordini di palchi e un loggione.Oltre ad esso troviamo Teatro Turreno

CATTEDRALE DI SAN LORENZO
Nell'interno della quale troviamo il Sacro Anello, la reliquia dell'anello nuziale della Vergine Maria e la Deposizione dalla croce di Federico Barocci.

BASILICA DI SAN DOMENICO
E' la più grande struttura religiosa di tutta l'Umbria. In essa troviamo il monumento funebre dedicato a Benedetto XI e anche il coro ligneo della fine del XV secolo.

BASILICA DI SAN PIETRO
Nella quale possiamo ammirare lo splendido campanile poligonale, costruito nel 1463-68 a linee gotiche fiorentine.

CAPPELLA DI SAN SEVERO
All'interno della quale possiamo ammirare un affresco dipinto nella parte superiore da Raffaello nel 1508, ed in quella inferiore un affresco dipinto dal Perugino nel 1521.
CHIESA DI SANT'AGOSTINO
Presenta forme gotiche, ma internamente ha subito molti cambiamenti alcuni dei quali sono di epoca moderna. La chiesa custodisce alcuni affreschi di valore: una Madonna in trono e una Crocifissione.

CHIESA DEL GESU'
Ha un soffitto interno arricchito da intagli e le volte sono affrescate da soggetti biblici dipinti da Giovanni Andrea Carlone. Al di sotto della pianta principale torviamo tre oratori: quello della Congregazione dei Coloni, della Congregazione degli Artisti e della Congregazione dei Nobili.

CHIESA DI SANT'ERCOLANO
Nella quale possiamo ammirare vari affreschi. Sotto l'altare maggiore è posto un sarcofago romano di età imperiale in cui riposano i resti di Sant’ Ercolano.

CHIESA DI SAN FIORENZO
Ha una struttura gotica duecentesca e custodisce un bel gonfalone quattrocentesco, opera di Benedetto Bonfigli.

CHIESA NUOVA DI SAN FILIPPO NERI
E' un edificio barocco. Essa racchiude al suo interno pregevoli affreschi che si ispirano a vari soggetti biblici dipinti da Giovanni Andrea Carlone, Francesco Appiani e Francesco Martini.

CHIESA DI SAN COSTANZO
E' in forme romaniche, con aggiunte successive alla fine dell'800 dal massimo architetto perugino dell'epoca Guglielmo Calderini.

CHIESA DI SANTA MARIA DI MONTELUCE
Possiede una bella facciata quattrocentesca e all'interno si possono ammirare gli affreschi risalenti agli inizi del XVII secolo di Giovanni Maria Bisconti.

CHIESA DI SANTA MARIA NUOVA
Ha un ampio interno a tre navate, in stile gotico. All’interno è possibile ammirare un organo della seconda metà del '500, un pregevole coro ligneo quattrocentesco e alcuni affreschi del XV e XVI secolo.

TEMPIO DI SANT'ANGELO
E' una chiesa paleocristiana del V secolo, Al suo interno ha un colonnato in marmo e capitelli corinzi di origine romana.

Commenti degli utenti su Perugia Inserisci nuovo commento su Perugia
Aggiungi un commento
Segnala un testo per il comune di Perugia
Segnala una foto per il comune di Perugia
Inserisci il tuo sito su Perugia